Affittare il tetto per il fotovoltaico: come si fa? A chi rivolgersi?

Affittare il tetto per il fotovoltaico: come si fa? A chi rivolgersi?

Come si fa ad affittare il tetto per il fotovoltaico? A chi conviene affittarlo?

Home » Affittare il tetto per il fotovoltaico: come si fa? A chi rivolgersi?

 

L’iniziativa che permette di affittare il tetto per il fotovoltaico è sempre più in voga. Sostanzialmente si tratta della possibilità di affittare la superficie del tetto di un edificio, quello di casa tua o della tua azienda, ad un terzo soggetto in modo che esso possa installare un impianto fotovoltaico.

In questo modo, coloro che decidono di affittare il tetto per il fotovoltaico possono ottenere in cambio la possibilità di usufruire dell’energia prodotta dall’impianto riducendo così i loro costi energetici in maniera considerevole. D’altronde, l’energia prodotta da un impianto a pannelli solari, difficilmente viene completamente auto-consumata. In questo modo quindi si avrebbe un pareggio tra produzione e consumo, con il vantaggio per l’utente finale, di non dover sostenere alcun investimento economico.

A questo punto, vista l’incredibile opportunità di cui stiamo per parlare, probabilmente avrai drizzato le antenne e ti starai chiedendo: “Come posso fare per affittare il mio tetto per il fotovoltaico?” oppure “A chi posso affittarlo?”.

La risposta breve a queste domande è che per affittare il proprio tetto per il fotovoltaico è necessario rivolgersi ad un gestore elettrico il quale vi installerà i pannelli fotovoltaici stipulando un contratto della durata di almeno 20 anni.

Tuttavia la questione è un po’ più complessa di quanto abbiamo appena specificato. Abbiamo quindi cercato di affrontare questo argomento insieme ai nostri esperti ed abbiamo scritto questo approfondimento per fare chiarezza a riguardo.

A chi rivolgersi per affittare il tetto per il fotovoltaico?

In Italia ci sono molti gestori elettrici che si occupano di affittare i tetti per il fotovoltaico ma è anche vero che sono presenti molte aziende che cercano tetti da affittare. Non solo aziende ma anche vere e proprie comunità energetiche che, a nostro avviso, è la soluzione migliore.

Prima di spiegarti perché è importante precisare che più superficie avrai a disposizione, più riuscirai a trarne beneficio, dal momento che più superficie significa più pannelli solari, e quindi anche produrre più energia.

Affittare il proprio tetto ad una comunità energetica come Valore Comunity in questo caso significa ricevere una piccola rendita per l’affitto. Rendita che deriva dall’affitto dello spazio ma anche dalla possibilità di usarlo per generare energia. Energia che nel nostro caso verrà immessa nella Comunità Energetica di riferimento e quindi messa a disposizione fra i suoi membri.

L’energia prodotta dal tuo impianto verrà condivisa con gli altri membri della comunità e ciò ti permetterà di accedere alle tariffe incentivanti (clicca qui per scoprire di più) delle Comunità Energetiche sul consumo di energia. Tariffe incentivanti che potrebbero arrivare a farti risparmiare fino a 0,11€/kWh sull’energia che consumi! 

Inoltre, le spese di realizzazione dell’impianto fotovoltaico ricadranno quindi interamente su Valore Comunity. Potrai quindi facilmente affittare il tetto per il fotovoltaico senza trovarti ad avere finanziamenti, costi, manutenzione ed altre operazioni a tuo carico. Per ulteriori informazioni puoi anche leggere questo nostro articolo cliccando qui!

A chi conviene affittare il tetto per il fotovoltaico?

Affittare il tetto per il fotovoltaico è una procedura che che conviene a tutti. Proviamo a spiegare i motivi di questa convenienza qui di seguito:

  1. I privati come te possono dare la propria disponibilità anche per l’installazione di un piccolo impianto da 3 kW. Ovviamente, senza spendere nulla e potendo accedere alle tariffe incentivanti della Comunità Energetica;
  2. Per le aziende o imprese vale lo stesso discorso fatto prima. Salvo che sicuramente avranno a disposizione una superficie molto più ampia di quella di un’abitazione privata. In questo modo produrranno più energia che potranno condividere ed auto-consumare risparmiando notevolmente sui costi delle loro bollette senza doversi trovare ad effettuare investimenti realmente onerosi.
  3. I possessori di un tetto in amianto potranno invece cedere in affitto la superficie del tetto in cambio dell’operazione di bonifica e della ricostruzione di una copertura. In questo modo il processo di risanamento e bonifica del tetto sarà a costo 0 e sicuramente ne gioverà la salute!

La procedura per l’affitto

Prima di affittare il tetto per il fotovoltaico, proprio come avviene per la normale installazione di impianto a pannelli solari, è necessario fare le dovute valutazioni. In particolare sarà necessario effettuare un sopralluogo per poter valutare:

  1. il livello di irraggiamento solare e le potenzialità di produzione solare del tetto;
  2. la quantità di superficie disponibile da utilizzare per l’installazione del fotovoltaico.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti oppure vuoi chiedere semplicemente più informazioni compila il modulo che trovi cliccando qui! Ti ricontatteremo nel più breve tempo possibile!

Quali sono i vantaggi del tetto in affitto?

Se ancora non ti fossero chiari, abbiamo riassunto brevemente tutti i vantaggi che potresti ottenere qualora decidessi di affittare il tetto per il fotovoltaico ad una Comunità Energetica:

  • niente più burocrazia per richiedere incentivi statali per l’installazione dei tuoi pannelli solari;
  • investimento 0 perché saremo noi a realizzare interamente l’impianto fotovoltaico;
  • serenità garantita in quanto non non dovrete preoccuparvi di ammortizzare i costi;
  • aumento del valore immobiliare dell’edificio in cui verrà installato l’impianto di produzione di energia solare. Un fattore che senza dubbio ha il suo peso soprattutto qualora scegliate di diventare i proprietari dell’impianto al termine del comodato d’uso.

Quanto è possibile guadagnare affittando il proprio tetto?

Abbiamo visto che affittare il tetto per il fotovoltaico presenta diversi vantaggi. Proviamo però ad essere un po’ più specifici per quanto riguarda i guadagni che potresti ricevere dal canone d’affitto.

Ovviamente il canone di affitto dipende dalla resa elettrica del tuo tetto e dalla situazione della domanda. Per questo nella fase della prima offerta viene stabilito un valore per ogni kW che verrà eventualmente aggiustato nella fase finale.

I pagamenti sono, generalmente, rateali o in un’unica soluzione, detraendo, nel caso di bonifica o ricostruzione, il costo della copertura. In linea generica i guadagni ammonteranno a queste cifre qui:

  • 25-35 € a kw installato in Nord Italia;
  • 28-36 € a Kw installato in Centro Italia;
  • 36-50 € a Kw installato in Sud Italia.

A questi guadagni poi dovrai sommare anche il risparmio cui andrai incontro accedendo alle tariffe incentivanti della Comunità Energetica per il consumo di energia. Un doppio guadagno quindi!

Vuoi affittare il tuo tetto per il fotovoltaico? Affidati a Valore Comunity! 

Compila il form che trovi in questa pagina ed aspetta di essere ricontattato da un nostro operatore!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?