Fotovoltaico e comunità energetica: tutti i vantaggi per la tua impresa

Fotovoltaico e comunità energetica: tutti i vantaggi per la tua impresa

Fotovoltaico e comunità energetica sono un binomio vincente per la tua impresa! Scopriamo perché in questo approfondimento!

Home » Fotovoltaico e comunità energetica: tutti i vantaggi per la tua impresa

 

Sono tempi duri, questi ultimi mesi, per gli imprenditori che possiedono un’attività produttiva che richiede delle grandi quantità di energia. I costi energetici infatti stanno diventando sempre più insostenibili visto che i prezzi dell’energia e del gas hanno subito un rincaro notevole.

La crisi energetica in atto fin da subito dopo la pandemia è stata ulteriormente aggravata dal conflitto tra Russia ed Ucraina. Il risultato di questo conflitto è che, vuoi come ritorsione contro le sanzioni imposte dall’Europa alla Russia, il maggior esportatore mondiale di gas, vuoi per una maggiore difficoltà a garantire gli approvvigionamenti al vecchio continente, il prezzo del gas è salito alle stelle. In concomitanza, anche il prezzo dell’energia elettrica ha subito questa sorte. 

Al momento quindi, le imprese italiane ma anche europee sono in forte difficoltà visto che a causa del caro bollette potrebbero non essere in grado di sostenere i costi energetici. Una situazione che in realtà è già grave di suo con molte attività che hanno già chiuso a causa dei rincari e con molte altre che stanno prevedendo di farlo.

L’unica soluzione per risolvere questa situazione è quella di riuscire a smarcarsi una volta per tutte dalle variazioni dei prezzi dell’energia, o in altre parole essere il più indipendenti possibile dal punto di vista energetico. Ma esiste un modo per farlo?

Quella che stiamo per darti è una bellissima notizia. Grazie al binomio fotovoltaico e comunità energetica potresti riuscire ad abbattere i costi delle bollette in quanto potresti consumare l’energia che produce il tuo impianto!

In questo modo saresti senza dubbio al riparo dalle variazioni dei costi del prezzo dell’energia, ma non solo. Il binomio fotovoltaico e comunità energetica potrebbe farti ottenere anche altri vantaggi!

Abbiamo quindi deciso di approfondire l’argomento del fotovoltaico e delle comunità energetiche qui di seguito insieme ai nostri esperti.

Cosa è una comunità energetica rinnovabile?

Probabilmente ti sarà capitato di aver sentito parlare sempre più spesso di Energy Community o di Comunità Energetiche Rinnovabili (C.E.R.). Questi concetti stanno ad indicare dei metodi alternativi di approvvigionamento e di distribuzione dell’energia.

Per la precisione, accanto a comunità energetica, andrebbe aggiunto anche l’aggettivo rinnovabile. In effetti, quando abbiamo spiegato che le comunità energetiche sono anche metodi di approvvigionamento dell’energia, avremo dovuto precisare che gli impianti di produzione dell’energia funzionano tramite le fonti rinnovabili. Fotovoltaico e comunità energetiche quindi sono due aspetti profondamente legati tra di loro visto che l’energia condivisa da una C.E.R. è praticamente prodotta dagli impianti fotovoltaici.

Una C.E.R. (come la nostra Valore Comunity) ha l’obiettivo di gestire la produzione, la distribuzione e il consumo di energia favorendo il più possibile l’autoconsumo collettivo. I membri di una C.E.R. infatti sono coloro che, in uno specifico territorio, ottimizzano la produzione ed il consumo di energie rinnovabili condividendola fra loro e quindi minimizzando gli sprechi. Con gli impianti fotovoltaici di una comunità energetica è quindi possibile produrre energia per tutti i membri della comunità, sia che costoro ne possiedano uno o che non lo possiedano.

Il vantaggio indiscutibile è che il far parte di una C.E.R. implica una certa riduzione dei consumi ovvero dell’energia prelevata dalla rete elettrica nazionale a pagamento. Questo significa quindi che i costi delle bollette elettriche saranno notevolmente ridotti. Ma non solo.

Grazie al fotovoltaico ed alla comunità energetica è possibile abbattere l’inquinamento derivante dalle emissioni di CO2 in atmosfera. L’energia prodotta grazie alla combustione di gas fossili non è infatti necessaria ai membri di una comunità che sfruttano i pannelli fotovoltaici per ottenere l’energia che serve loro.

Come funziona una Comunità Energetica?

Il binomio fotovoltaico e comunità energetica è a tutti gli effetti un nuovo modo di pensare alla produzione ed alla distribuzione energetica che ha un riscontro sia economico che ecologico. Un approccio che è basato sui valori comunitari e quindi sulla condivisione che va in controtendenza rispetto a quelli cui siamo sempre più abituati. Ma, nella pratica, come funziona il binomio fotovoltaico e comunità energetica per le aziende?

Abbiamo deciso di spiegarlo tramite un esempio.

Alcune imprese di un distretto produttivo, magari simile a quello in cui si trova la tua attività, decidono di dotarsi di impianti fotovoltaici e di condividere l’energia che questi impianti producono. Ma anche altre imprese, attività o privati cittadini possono entrare a far parte di questo meccanismo di condivisione senza possedere impianti F.E.R.. Una comunità energetica, una associazione o cooperativa, è infatti composta da soggetti produttori di energia, con gli impianti, e da soggetti consumatori, coloro che non li possiedono.

La novità della comunità energetica sta nel fatto che l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici che ne fanno parte è condivisa con tutti i membri della comunità. Questo significa che ci saranno dei momenti in cui gli impianti producono più energia di quanta i membri della comunità riescono a consumare, e dei momenti in cui accade l’opposto. Nel primo caso, l’energia o sarà immessa in rete, o sarà stoccata in batterie di accumulo; nel secondo invece la comunità preleverà energia dalla rete elettrica nazionale. Tuttavia, proprio in virtù del fatto che in alcuni momenti la comunità immetterà energia e che l’energia che produce e che viene condivisa fra i propri membri, l’energia prelevata godrà di particolari tariffe incentivanti.

Il binomio fotovoltaico e comunità energetica è quindi particolarmente conveniente visto che da un lato permette di abbattere i consumi, dall’altro ti permetterà di avere degli “sconti” su quei pochi consumi che dovrai sostenere.

Fotovoltaico e comunità energetica: tutti i vantaggi

Per esaminare meglio i vantaggi di fotovoltaico e comunità energetica abbiamo deciso di analizzare prima i vantaggi dell’uno e poi dell’altra.

Quello che ci preme sottolineare è che questi due aspetti non sono slegati l’uno dall’altro, anzi, sono profondamente collegati. Alcuni di questi vantaggi ne escono rafforzati, altri invece possono essere cumulati. Si, hai capito bene. Fotovoltaico e comunità energetica sono un binomio vincente perché permettono alla tua attività di usufruire dei vantaggi di entrambi nello stesso momento.

Vantaggi del fotovoltaico per le aziende

Abbiamo riassunto i vantaggi del fotovoltaico aziendale in questo breve elenco:

  • Abbattimento dei consumi energetici e delle bollette. Grazie al fotovoltaico la tua impresa potrà sfruttare l’energia solare per produrre l’energia elettrica necessaria alla tua attività. In sostanza potrai quindi consumare l’energia che produce il tuo impianto senza prelevarla dalla rete elettrica nazionale. In alcuni casi, specie se l’impianto è dotato di una batteria di accumulo, potresti addirittura ottenere l’indipendenza energetica e quindi consumare tutta l’energia che produce il tuo impianto. Diminuendo i consumi, diminuirà anche il costo delle tue bollette;
  • Riduzione delle emissioni di CO2. Essere in grado di sfruttare l’energia solare per produrre energia elettrica significa ridurre il consumo di quest’ultima che come ben sappiamo viene troppo spesso prodotta da fonti non rinnovabili. Ciò comporterebbe quindi una diminuzione della quantità di anidride carbonica immessa nell’atmosfera ed altri gas inquinanti che si formano durante il processo di combustione.
  • Ritorno d’immagine. Le persone cui si rivolgono i servizi o i prodotti delle tua attività percepiscono come importanti altri aspetti rispetto al passato. Oggi c’è molta più attenzione verso la sostenibilità e quindi anche a come questi prodotti o servizi impattano sull’ambiente che circonda la tua attività. Usare energia solare ti permetterà di proporre la tua impresa come una ditta attenta alle tematiche dell’ambiente e della salute ma anche della qualità della vita, interessata alle tematiche ambientali e di sostenibilità.
  • Usufruire degli incentivi fiscali. Decidere di effettuare un investimento in questo senso ti permettere di sfruttare gli incentivi per il fotovoltaico per le imprese (puoi approfondire l’argomento qui). Questi sono sostanzialmente delle detrazioni o dei crediti d’imposta che lo stato elargisce per abbattere il costo degli investimenti in efficienza energetica che gli imprenditori si apprestano a sostenere.

Fotovoltaico e comunità energetica: tutti i vantaggi

I concetti di fotovoltaico e comunità energetica sono quindi imprescindibili l’uno dall’altro. Questo significa sostanzialmente che un impresa che fa parte di una comunità energetica può anche usufruire dei vantaggi che gli impianti fotovoltaici apportano alla comunità. Se invece decidesse di dotarsi di un suo impianto, questi vantaggi, ne risulterebbero addirittura rafforzati.

Entrare a far parte di una comunità energetica potrebbe anche far ottenere questi vantaggi alla tua impresa:

  • Accesso alle tariffe incentivanti per il consumo di energia. Far parte di una comunità energetica non significa essere totalmente indipendenti dalla rete elettrica nazionale anche se di certo ti porterà a consumare meno energia. Questo significa, come spiegavamo poco fa, che potresti comunque consumare della corrente della rete elettrica nazionale. In caso tu non riesca a soddisfare i tuoi consumi solo tramite l’autoconsumo, potrai godere delle tariffe incentivanti per abbattere il costo dell’energia che la tua azienda preleverà dalla rete elettrica nazionale generando un ulteriore risparmio (approfondisci l’argomento qui).
  • Accedere agli incentivi per l’installazione del fotovoltaico. Far parte di una comunità energetica infatti non preclude l’accesso agli incentivi per l’installazione di impianti fotovoltaici aziendali. In sostanza potresti usufruire di un doppio vantaggio economico che ti permetterà di risparmiare ancora di più!

Se vuoi avere un quadro preciso e completo dei costi di installazione per un eventuale fotovoltaico per aziende e di come far parte di una comunità energetica compila il pratico form qui di seguito con i tuoi dati. Un nostro operatore ti contatterà nel più breve tempo possibile con tutte le informazioni che desideri!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?